Personaggi importanti

Leonetto Tintori

Leonetto Tintori (Prato 1908-2000) è stato un artista poliedrico nonché restauratore di fama internazionale.

Come artista si è dedicato alle più svariate tecniche espressive spaziando dalla pittura (a olio, a tempera, ad affresco, a pastello, ecc,) alla scultura (ceramica, bronzo, legno, gesso, cera, ecc.) al mosaico, alla scagliola.

Come restauratore ha diretto alcune delle più importanti operazioni di restauro di tutto il '900, in particolar modo legate alle pitture murali (Giotto, Piero della Francesca, Masaccio, ecc.). Ha operato anche in paesi esteri, nei templi Maya in Messico, nelle piramidi egiziane, in India, Corea, ecc.

Insieme a sua moglie Elena Berruti, anche lei pittrice, alla fine degli anni '70 ha fondato il "Laboratorio per affresco di Vainella", dove si insegnano le antiche tecniche di pittura murale, e ha poi successivamente donato al Comune il Laboratorio, la sua casa e la sua ricca collezione di opere d'arte antiche e moderne.

Lui e la moglie sono sepolti in una grande Arca di Noè situata nel parco antistante l'abitazione.

Leonetto Tintori "Arca di Noè"
Arca di Noè situata nel parco della casa-museo Leonetto Tintori, luogo di sepoltura dell'artista e della moglie Elena Berruti.

Data ultima revisione dei contenuti della pagina: lunedì 16 marzo 2020

- Inizio della pagina -
Il progetto Prato Arte e storia è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it