salta la barra Po-Net » Musei di Prato e Provincia » Museo delle memorie di guerra per la pace
Po-Net

Musei di Prato e Provincia

Museo Casa delle memorie di guerra per la pace

Storia del Museo

Il Museo Casa delle memorie di guerra per la pace nasce per iniziativa del presidente dell'Associazione Nazionale Combattenti e Reduci di Prato Cav. Uff. Sig. Sergio Paolieri, che, in un periodo di circa venti anni, ha raccolto parecchio materiale e numerose testimonianze che hanno visto impegnati i nostri soldati nei conflitti più importanti del XX secolo. Il frutto di questo lungo e paziente lavoro è la Mostra Museo permanente, inaugurata il 2 giugno 2008 in occasione della Festa della Repubblica alla presenza di rappresentanti delle istituzioni, quali il Prefetto Eleonora Maffei, il Sindaco di Prato Marco Romagnoli, il Vescovo Monsignor Gastone Simoni.
La sede del museo è la Casa del Combattente, edificio della città che ospita associazioni rappresentanti le diverse anime che hanno partecipato ai conflitti del XX secolo: l'Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, l'Associazione Partigiani, l'Associazione Mutilati ed Invalidi di Guerra, l'Associazione Invalidi per Servizio e le Associazioni d'Arma.

Percorso museale

Lo scopo della Casa delle memorie di guerra per la pace è quello di illustrare i fatti di guerra nella maniera più vivida possibile e di suscitare nei visitatori riflessioni che dissipino le idee molto spesso preconcette che abbiamo sulla conduzione delle guerre; intende inoltre rappresentare la memoria dei militari di Prato e provincia che hanno partecipato agli eventi bellici e le cui preziose testimonianze e lasciti hanno contribuito al patrimonio del museo. Per questa ragione, il percorso museale propone foto relative ai diversi episodi bellici del Novecento; uniformi e divise dei militari che mostrano la consistenza dell'equipaggiamento dei nostri soldati, un'esposizione di armi usate nei conflitti, sia italiane che di altri paesi, anche queste al fine di mostrare la differente capacità bellica di cui disponevano gli eserciti in campo.

Attività

La Casa delle memorie di guerra per la pace organizza visite guidate rivolte principalmente alle scuole al fine di collaborare con l'istituzione scolastica nell'educazione dei ragazzi sui temi della storia contemporanea e contribuire alla creazione di una cultura della pace. Il museo dispone inoltre di una biblioteca che raccoglie materiale di diverso genere sul tema del museo: narrativa, saggi, riviste e documenti. È in corso la catalogazione e l'inserimento dei libri all'interno del Sistema Bibliotecario Regionale ed a breve sarà possibile la consultazione sia cartacea che informatica.

Casa delle memorie di guerra per la pace
Ingresso della Casa delle memorie di guerra per la pace.

Indirizzo e contatti

Piazza San Marco
, 29
- Prato
Sito web: https://www.facebook.com/Associazione-Nazionale-Combattenti-e-Reduci-Prato-235077642988/?fref=ts
E-mail: ancr.po@gmail.com
Telefoni: 0574 21352
Fax: 0574 21352
OrarioLunedì-venerdì 9.00-12.00,
giovedì e sabato 15.00-18.00 (da novembre ad aprile) oppure 16.00-19.00 (da maggio a ottobre).

Sulla base delle esigenze di gruppi e di scolaresche si organizzano visite guidate. Per prenotare la visita telefonare la mattina ai numeri 0574 21352, 338 4542412 oppure 339 7747161. 

Biglietto 
Ingresso gratuito.

Caricamento Google Maps.......attendere

Data ultima revisione dei contenuti della pagina: mercoledì 28 giugno 2017

- Inizio della pagina -
Il progetto Po-Net Ŕ sviluppato con il CMS ISWEB« di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it